• Sab. Feb 4th, 2023

Fablabitalia

Informazioni, approfondimenti e recensioni

Dove si trova Tromso? Perché visitarla?

Dic 19, 2022

Tromso è una città della Novergia, considerata la “capitale della Lapponia”, nella cui area sono vissuti norreni e sami (ossia i lapponi). Ma perché visitare questa città? Cosa vedere?

Cosa vedere nella città

In questa città, si consiglia di vedere, tra i luoghi e siti, la Cattedrale dell’Artico, inaugurata il 19 novembre 1965, realizzata in stile moderno, con un’ampia facciata vetrata dalla pronuncia a croce, sul lato orientale vi è un mosaico di vetro, aggiunto nel 1972, che raffigura la mano di Dio da cui partono tre raggi di luce, di cui uno attraversa Gesù, uno un uomo e il terzo una donna. Nei mesi, vi si organizzano anche dei concerti.

Altra struttura moderna, aperta nel 1978, è il Museo Polare, inaugurato a cinquant’anni dalla morte del celebre esploratore Roald Amudsen. Questo museo mostra la vita dei pionieri, cacciatori ed esploratori polari. Un’area è dedicata proprio ad Amundsen, in quanto riuscì a raggiungere il polo sud nel 1926  e a trovare un passaggio a nord ovest tra il 1903 ed il 1906.

Un’altra attrazione da vedere è Polaria, un acquario che dall’aspetto ricorda un enorme iceberg. Al suo interno vi è anche un cinema panoramico, in cui poter trovare attrezzature per l’esplorazione artica, animali imbalsamati ed un permafrost simulato.

Gestito dall’università di Tromso è il giardino botanico, aperto da maggio a ottobre, che comprende una gran varietà di fiori alpini e polari, ed altre proveniente da vari paesi, come i papaveri blu del Tibet che fioriscono alla fine di giugno.

Un’esperienza unica da fare a Tromso è sicuramente dormire al Tromso Ice Domes, un hotel di ghiaccio, dalla forma di cupola, che comprende tutte le attrezzature per dormire al caldo, ma esso è costruito interamente di neve e ghiaccio.

Per quanto riguarda i piatti tipici norvegesi da provare, nei vari locali è possibile gustare il farikal, uno stufato di agnello e montone, vari piatti a base di pesce (in particolare il salmone e lo stoccafisso), formaggi, gli skillingbolle, delle ciambelle di pan brioche addolcite con cannella e zucchero, o la Valnott Luket, una torta di marzapane ripiena di ananas e noci.

La natura da ammirare

Da Tromso, ci si può immergere nella natura e ammirare diversi spettacoli che essa offre, a cominciare dall’aurora boreale, e la si può “inseguire” tramite dei tour organizzati, e questi comprendono anche falò attorno al fuoco e racconti di leggende del luogo.

E’ possibile provare anche quello che l’hobby nazionale della Norvegia, ossia le corse con slitta dei cani, ed in particolare gli husky, di cui trovano diversi allevamenti. Con queste slitte si può andare sulla neve e per le foreste.

Non si può mancare di avvistare le balene, nel periodo giusto e su una barca guidata da marinai esperti, oppure accarezzare renne ed alci, che vengono allevate sai sami, ed anch’essi vengono usati per trainare la slitta.